martedì 23 maggio 2017

RECENSIONE #11: LA BAMBINA DELLA VIA MALA - ROSETTA SPINELLI



Hi readers, eccoci con una nuova recensione, e voglio ringraziare ancora l'autrice per avermi fatto scoprire un libro così particolare e coinvolgente.

TRAMA:

È una mattina d'inverno del 1961 quando Francesca è costretta a lasciare la sua famiglia e a dire addio, forse per sempre, alle sue montagne per andare a fare la domestica in città. Ha solo undici anni, il cuore pieno di sogni e l'ingenuità degli innocenti. E la vita dura che la attende fa di tutto per spezzarla con fatiche e umiliazioni, come una Cenerentola senza più speranze. Anche Adriano ha solo undici anni quando, dopo la tragica e misteriosa morte della madre, viene rinchiuso in collegio, trascurato dal padre e odiato dal fratello maggiore che lo considera diverso. Quando Adriano e Francesca si incontrano per lei sarà un colpo di fulmine mentre lui userà il suo amore per nascondere un segreto sempre più difficile da conservare...

RECENSIONE:

La storia parla di Francesca, chiamata da tutti Franchina, una bambina che è costretta ad andare a lavorare per aiutare la sua famiglia, una situazione che a metà del 1900 non era del tutto inusuale. E' solo una bambina, ma tutto ciò non le pesa perchè capisce l'importanza dei soldi che porta a casa, seppur pochi.

Ma questo racconto non riguarda solo lei, conosceremo anche altri personaggi molti importanti come sua sorella Silvana, o Edoardo e Adriano, due uomini che avranno due ruoli diversi ma molto importanti nella sua vita.

Man mano che le pagine scorreranno, andrà avanti anche la vita di Franchina, una vita semplice e comune a quella di molte persone, ma proprio questo mi ha fatto apprezzare sempre di più il libro, tanto da non riuscire a staccarmi dalla sua lettura, percepivo la realtà di quello che leggevo, come se una cara amica mi raccontasse la sua vita.

Il libro tratta un argomento molto delicato nella nostra società attuale, come lo era al tempo del racconto, ma non voglio svelarvi niente perchè il segreto di Adriano dovrete scoprirlo da voi, perchè l'intensità e il reale disagio per questo segreto mi hanno coinvolto emotivamente.

La storia, seppur conti poche pagine, è davvero completa, non vi sono buchi di narrazione e sono contenta così, non avrei voluto saper di più, ma quello che ho letto mi ha davvero lasciato qualcosa dentro ed è una lettura che consiglio a tutti, sia maschi che femmine, perchè potremmo imparare davvero molto da ciò che mentalità chiuse potrebbero causare.

Ho apprezzato molto i riferimenti a Cenerentola, anche perchè è una delle storie che preferisco 😋. L'unica critica che potrei trovare è la brevità dei capitoli perchè spezzavano un po' il racconto di volta in volta, ma sicuramente si è voluto spezzare tra i vari momenti del racconto. Mentre un ulteriore punto a favore lo dobbiamo alla trama, spesso molti libri svelano troppo e ciò toglie l'emozione della scoperta nella lettura, mentre la trama, in questo caso è una reale trama, ci incuriosisce senza svelarci niente.

Potete trovarlo ad un prezzo scontato su Amazon.


VOTO: 10/10
CONSIGLIATO: SI

Titolo: La bambina della Via Mala
Autore: Rosetta Spinelli
Editore: Leucotea
Prezzo: 14,90€
Pagine: 92

Se questa mia recensione vi è piaciuta, che ne dite di cliccare sul tasto SEGUI qui a destra? Mi farebbe davvero tanto piacere.